La lancetta della benzina

Sette giorni fa: la lancetta della benzina, vicina all’ultima tacca, faceva presagire l’imminente accendersi della spia. Pensavo già di far rifornimento, ma visto che il tragitto da fare era breve rimandai alla prossima occasione. Ormai ero da tempo abituato a guidare in riserva e non ero mai rimasto a secco di carburante.
Non si accese nessuna spia, nemmeno al ritorno.

Cinque giorni fa: Faccio una ventina di chilometri in città, la spia è sempre ferma al suo posto. Non ci bado più di tanto.

Quattro giorni fa: Non appena prendo la macchina il pensiero va al livello della benzina, ma la spia è sempre ferma al suo posto. Spengo il quadro,e la lancetta va a fondo scala, riaccendo e ritorna poco sopra la prima tacca. Metto in moto e penso, forse ricordo male, ma la lancetta mi sembra esattamente dov’era nei giorni precedenti. Azzero il contachilometri. Quando rientro segna 37,6 

Due giorni fa: Vado in autostrada, un tratto breve, Firenze Sud – Firenze Signa, qualche altro chilometro per arrivare a casa dei miei genitori. Al ritorno cominciò a pensare che l’indicatore del livello benzina  potrebbe essere guasto. All’uscita di Firenze-Sud la lancetta è sempre ferma sopra la prima tacca, il contachilometri segna 86,4. Decido di fermarmi per prudenza al primo distributore ma poi lo salto e continuo fino a casa. Lascio la macchina in garage, ma la lancetta della benzina mi segue fino in casa, sempre fissa sopra la prima tacca, sempre fissa nei miei pensieri finché non prendo sonno.

Oggi: Mi sveglio presto con un solo pensiero, ma non devo andare da nessuna parte. Passo la mattinata agitato, non riesco a combinare niente.

Verso le tre e mezza  decido di prendere la macchina, il contachilometri segna  91,2. Quando ‘l’accendo per un attimo la spia della benzina sembra non spegnersi ma poi scompare. Mi avvio in direzione Pontassieve, sulla circonvallazione il contachilometri segna 107,5, la lancetta sempre ferma e io continuo a guidare in direzione Forlì. Supero San Godenzo, il contachilometri segna ormai 160.

Ora: il quadro è spento, la mia Focus è da una mezzora ferma sul bordo della carreggiata. Mentre aspetto il carro attrezzi mi sento davvero fortunato: la connessione dati funziona e posso inviare questo post ….

Annunci
Tagged with:
Pubblicato su racconto
4 comments on “La lancetta della benzina
  1. bricioladinuvola ha detto:

    che cu…
    che fortuna! Mamma mia, sembra una storia di Paperino… che spia dispettosa

    • justtoplay ha detto:

      E’ solo un racconto!
      In parte ispirato alla realtà
      Realtà nella quale la spia rossa si è accesa nonostante le mie speranze 🙂
      Oggi pomeriggio non ho preso la macchina e non avevo mai segnato i km

  2. fausto ha detto:

    Accidenti, ma questo non è un contrattempo: è un riassunto di tutta la parabola della nostra civilizzazione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: