Europa7 su frequenze Rai e non di rete4

“Pur di non rischiare di perdere Retequattro, anche se ormai era praticamente impossibile, il governo ha trovato le frequenze per Europa7. Ma, sia chiaro, Mediaset non ci rimetterà nulla, le frequenze Berlusconi le toglie a RaiUno. In realtà, nemmeno l’ammiraglia Rai perderà spazio, semplicemente la una riorganizzazione dello spettro di frequenze finora occupate dal primo canale, renderà disponibile un nuovo spazio che il ministero assegnerà a Europa7. Giusto per risolvere anche questa grana.”

“Ora si tratta di capire se il Consiglio di Stato, il cui verdetto definitivo sulla vicenda è atteso per il 16 dicembre prossimo, accetterà la proposta del ministero. Il piano, messo a punto dal sottosegretario Paolo Romani, ha già ricevuto il via libera dell’ Autorità delle Comunicazioni. La nuova «canalizzazione» della banda televisiva Vhf è prevista dagli accordi internazionali di Ginevra 2006 ed era quindi già «obbligatoria» per l’Italia, anche se con scadenza 2012 cioè con il passaggio alla tecnologia digitale. Ora il ministero ha avviato un confronto con la Rai per anticipare questa data alla metà del 2009 in modo da rendere subito disponibile il nuovo canale che sarà assegnato a Europa7.”

da http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=79989

“Un’altra notizia che credo sia sfuggita al TG1, e che meriterebbe forse approfondimenti, è la decisione dell’AGCOM – Autorità per la garanzia nelle comunicazioni, cosiddetta Authority: quando vogliono fregare la gente usano un termine in inglese così glielo mettono in quel posto all’inglese – e del governo Berlusconi.
Insieme hanno deciso finalmente di dare una frequenza a Europa7 che aspetta dal 1999 di poter accendere le trasmissioni, dopo aver avuto la concessione.
Era ovvio che tutti si aspettassero che le frequenze venissero tolte a chi non ne ha più diritto.
Voi sapete che per la Corte Costituzionale Rete4 deve andare su satellite e che per il bando di gara del 1999 Rete4 ha perso la concessione a trasmettere.
Se trasmette è perché i governi le hanno continuamente concesso proroghe per fare una cosa che non potrebbe più fare.
Abbiamo un occupante abusivo di frequenze pubbliche che si chiama Mediaset, abbiamo un imprenditore che a quelle frequenze ha diritto da nove anni, abbiamo il Consiglio di Stato e la Corte Europea di Lussemburgo e la Commissione Europea che hanno stabilito che questo signore debba avere delle frequenze.
Rischiamo multe altissime non solo per tutti gli anni passati ma anche per il futuro se non verranno date queste frequenze.
Cosa decidono l’AGCOM e il governo Berlusconi? Che la frequenza la portiamo via a Rai1 e Rete4 continua a tenersi quelle che non potrebbe avere.
Io lo trovo spettacolare: c’è un signore che ha affittato casa, la casa è occupata da un abusivo, invece di mandar via l’abusivo prendono un signore che ne ha affittata un’altra, lo sbattono fuori di casa e ci mettono quello per non disturbare l’abusivo.
Io lo trovo meraviglioso.
Non credo che la cosa si sia molto notata, in questi giorni, in televisione. E dire che viene portata via a Rai1 questa frequenza, quindi forse il TG1 avrebbe potuto magari farlo notare.”
Marco Travaglio da  http://www.beppegrillo.it/2008/10/_vi_ricordo_lap.html

Annunci
Tagged with: , ,
Pubblicato su politica, spettacolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

  • Pubblicità Nuova Renault Koleos con sposa, autista e canzone Pulp Fiction
    La nuova Renault Koleos è un SUV di fascia medio alta, dal design sportivo, tecnologico e con un elevato livello di comfort. Presentata allo scorso Salone dell'Auto di Parigi è un auto crossover molto diversa dal precedente omonimo modello. Costruita in Corea e commercializzata a partire dalla Cina, per limitarne i costi, è disponibile in Italia con due […]
  • Le modelle della pubblicità, la cantante mora della campagna 2017 di Patrizia Pepe
    La casa di moda italiana Patrizia Pepe ha scelto la cantante inglese di origini kosovare, Dua Lipa, una delle voci più interessanti della scena internazionale, astro nascente del panorama mondiale della musica, come testimonial e nuovo volto della campagna autunno inverno 2017-2018.Una scelta che sottolinea il forte legame tra il brand e il mondo della music […]
  • Quattro splendide modelle "vestite" per la pubblicità Intimissimi 2017 #insideandout
    Cambio di rotta nella pubblicità Intimissimi, che già dal nome del brand fa capire di aver sempre puntato su intimo, lingerie o anche 'underware, quello che c'è sotto. Ma per l'autunno-inverno 2017, l'azienda italiana decide di puntare molto anche su quello che c'è fuori l'outware, con una campagna diretta da Mario Testino, cara […]
  • Le modelle della pubblicità Desigual - Exotic Jeans
    È da pochi giorni in onda la nuova campagna FW 2017 di Desigual che per la linea Exotic Jeans che vede come testimonial la trentenne coreografa coreana Lia Kim, urban, vibrante e tremendamente originale,  regina del "Popping".Continua a leggere...»
  • La modella orientale della pubblicità Desigual - Exotic Jeans: Lia Kim
    È da pochi giorni in onda la nuova campagna FW 2017 di Desigual che per la linea Exotic Jeans propone una giacca cachi/verde militare con dettagli arancioni, gialli e rossi e bottoni gioiello in linea con la tradizione dell'azienda catalana che si distingue per i suoi prodotti vivacemente colorati, decorati con fantasie che a volte ricordano mondo dei f […]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: